Da diversi anni si sente parlare di firma elettronica e firma digitale, ma non sempre con il supporto di sufficienti cognizioni tecnico-giuridiche. E’ comunque diffusa la convinzione che tale strumento informatico rappresenta il futuro. La firma digitale, infatti, è il passo necessario affinchè la trasmissione di documenti in via elettronica possa divenire completa: i due o più soggetti coinvolti nella trasmissione del documento elettronico sono univocamente identificabili in modo che l'eventuale contratto possa dirsi valido anche ai fini legali. Attraverso la firma elettronica si rendono esplicite l'intenzione e la volontà di ambo le parti (il mandatario ed il firmatario) nonché incontrovertibile la provenienza e l'integrità di un documento elettronico.

Gli ambiti di applicazione sono innumerevoli:

  • commercio elettronico;
  • contratti e atti notarili;
  • scambio di posta elettronica riservata;
  • ospedali: referti, esami, ricette etc.;
  • banche: mandati di pagamento, home banking, trasmissione di estratti conto, etc.;
  • enti pubblici: rapporti col cittadino (sportello unico), domande per concorsi, certificati, protocollo informatico, appalti, verbali di organi amministrativi e gestionali, etc.;
  • pratiche giudiziarie.

 

In tale ambito, lo Studio svolge attività di:

  • assistenza a imprese, enti e professionisti nell’attivazione di sistemi di firma digitale;
  • assistenza e consulenza nella redazione e conclusione di contratti on line;
  • assistenza e analisi tecnico-giuridica in materia di aste on line, appalti on line, e-procurement;
  • assistenza nei rapporti con enti certificatori.

 

     

    © 2005 Studio Grisafi - www.studiogrisafi.com - Disclaimer Legale